Lo spumante sommerso: scoprite Abissi! - Mare Hotel - Savona

Lo spumante sommerso: scoprite Abissi!

Ci sono terreni che rappresentano una sfida per la loro valorizzazione, come i vitigni che riescono ad adattarsi a situazioni climatiche e geografiche complesse. La nostra Liguria è tra le principali esponenti di questa "viticoltura eroica", così chiamata per la difficoltà di coltivare su terreni di forte pendenza, altitudine e su gradoni o terrazzamenti.

I principali vini della regione vengono infatti prodotti sulle colline, terrazzamenti, pendii ripidi e... in mare!

A Sestri Levante la cantina Bisson produce uno spumante che, anziché essere affinato sui lieviti in cantina, viene depositato a 60 metri di profondità. Nel 1978 Pierluigi Lugano abbandona la sua professione di insegnante di storia dell’arte per fondare una cantina nel cuore del Tigullio, intuendo grandi potenzialità nascoste nei vini dei contadini liguri e deciso a valorizzare i vitigni autoctoni.

Dalla cantina Bisson cominciano allora a uscire vini tipici e territoriali legati alla tradizione ligure, ma prodotti con tecniche moderne. Nei primi anni del 2000 Pierluigi è deciso a produrre uno spumante Metodo Classico con le uve del territorio ma non possiede una cantina sotterranea per l’affinamento e l’ostacolo sembra insolubile: dove trovare le giuste condizioni di penombra e temperature basse e costanti? Ecco che nasce il colpo di genio: in fondo al mare!

Gli spumanti “Abissi” nascono dall’assemblaggio di uve tipiche del Tigullio (Bianchetta, Vermentino, Cimixà) e da un affinamento in bottiglia a 60 metri sotto il livello del mare, a una temperatura costante di 15°C, al largo della Cala degli Inglesi nel Parco Marino di Portofino. Le bottiglie vengono poste in gabbie d’acciaio e adagiate sul fondale da sub professionisti. Terminato l’affinamento, vengono recuperate per l’assestamento e la sboccatura: quando tornano in superfice le bottiglie sono opere d’arte, abbellite dal tempo e dal riposo nella profondità del mare. Vengono quindi fasciate con una pellicola trasparente e poi commercializzate.

Potrete trovare Abissi all'interno della nostra cantina Teatro: il consiglio del sommelier Michelangelo? Gustatelo come fresco aperitivo o abbinatelo a piatti a base di pesce e crostacei del nostro ristorante!